Dotlite - Marcatrici Industriali DPM

Marcatrici a
micropercussione

Lo staff di Berma ti aiuta a trovare la soluzione, standard o personalizzata, più adatta alla tua esigenza di identificazione, marcatura e collaudo.

FACCIAMO IL PUNTO™

Grazie all’esperienza acquisita in oltre 40 di attività nel campo della codifica e tracciabilità industriale, BERMA produce sistemi di marcatura a micropercussione altamente affidabili e precisi.

La gamma di marcatrici a micropercussione DOTLITE utilizza la tecnologia meccanica di identificazione diretta DPM (Direct Part Marking), che può essere utilizzata su componenti di qualsiasi materiale con durezza superficiale fino a 62 HRC.

Le marcatrici a micropercussione BERMA sono dotate di un’elettronica di dimensioni compatte che offre un’elevata capacità di memorizzazione e diverse possibilità di connessione al PC (USB, RS-232, TCP/IP). L’interfaccia utente è semplice e intuitiva: la programmazione della marcatura può essere effettuata direttamente a bordo macchina, senza PC, tramite la tastiera a membrana ed il display grafico integrati. Grazie al completissimo software IDENTIFY, sempre incluso nel sistema, è possibile inoltre gestire loghi e grafiche complesse.

I sistemi di marcatura a percussione BERMA sono predisposti per la connessione diretta di lettori di codici a barre con collegamento RS-232 e sono dotati di diversi protocolli di comunicazione seriale (ASCII) per il pilotaggio diretto da sistema Host.

I modelli di marcatrici “DOT5” hanno l’azionamento del punzone elettromagnetico e sono utilizzate nella maggioranza delle applicazioni grazie alla loro versatilità.

I modelli di marcatrici “TOP5” sono caratterizzati da una robusta costruzione meccanica che permette di sfruttare al meglio il punzone pneumatico, fino a 6 mm di diametro, consentendo la realizzazione di marcature molto profonde e resistenti ad una successiva verniciatura o zincatura.

Le marcatrici BERMA possono incidere su quasi tutte le geometrie: marcatura su superfici piane (ad esempio targhette), marcatura su pezzi irregolari, cilindrici fino a parti coniche, ed anche marcature su diversi livelli di un pezzo.

Come funziona la marcatura a Micropercussione?

Le marcatrici a micropercussione sono macchinari a controllo numerico, programmabili attraverso computer o apposita elettronica, composte da un singolo punzone ad azionamento pneumatico o elettrico e movimentato su due assi (X-Y). In funzione dei parametri impostati dall’utente, il punzone esegue dei micropunti molto vicini che formano delle linee continue o punteggiate, deformando la zona di contatto, in modo da incidere lettere, numeri o simboli che costituiscono le informazioni da riportare sull’oggetto da identificare. La possibilità di poter regolare i tempi di azionamento del punzone, permette di avere una profondità di penetrazione completamente regolabile in funzione del materiale e dell’impiego del pezzo da marcare.

DOTLITE è un marchio registrato di BERMA Macchine s.r.l. – tutti i diritti sono riservati

  • Marcatrici a micropercussione da banco

    Le marcatrici a micropercussione da banco DOTLITE prodotte da BERMA sono le soluzioni di riferimento nel settore della marcatura e della tracciabilità industriale.
    Compatte ed affidabili, sono ideali per l'identificazione di componenti maneggevoli in maniera semplice ed indelebile.
    A seconda delle dimensioni della testa, le marcatrici a micropercussione da banco sono dotate di supporto a una o più colonne, che permette di effettuare una accurata regolazione dell’altezza tramite una vite che può essere anche motorizzata tramite apposito dispositivo opzionale.
    Le marcatrici da banco serie TOP5 hanno una robusta costruzione meccanica con doppia guida a ricircolo di sfere sull’asse Y che permette di sfruttare al meglio il punzone pneumatico, fino a 6 mm di diametro, per consentire la realizzazione di marcature molto profonde.

  • Marcatrici a micropercussione portatili

    Le marcatrici portatili a micropercussione sono la soluzione ideale per l’identificazione industriale di componenti ingombranti e pesanti che non possono essere facilmente movimentati e spostati su una marcatrice da banco.
    Comode e versatili, le marcatrici portatili DOTLITE, prodotte da BERMA, sono caratterizzate da una pratica impugnatura a pistola e da un peso contenuto, risultando molto maneggevoli e precise su qualunque superficie.
    I modelli di marcatrici “TOP5” sono caratterizzati da una robusta costruzione meccanica che permette di sfruttare al meglio il punzone pneumatico, fino a 6 mm di diametro, consentendo la realizzazione di marcature molto profonde e resistenti ad una successiva verniciatura o zincatura.

  • Marcatrici a micropercussione portatili a batteria

    I dispositivi portatili senza fili con batteria agli ioni di Litio DOTLITE prodotti da BERMA, sono ideali per la marcatura di particolari molto ingombranti, su diverse superfici.
    Queste marcatrici sono caratterizzate da alte prestazioni e grande affidabilità e garantiscono un’autonomia di funzionamento fino a 160 minuti.

  • Marcatrici a micropercussione per integrazione

    Le marcatrici a micropercussione integrabili sono sistemi di identificazione e codifica industriale appositamente studiati per essere inseriti in altre macchine, isole robotizzate, linee di produzione, ecc.
    Per garantire la massima semplicità di integrazione, le marcatrici integrabili DOTLITE prodotte da BERMA, sono dotate di diversi protocolli di comunicazione (ASCII) per il pilotaggio diretto, che agiscono tramite interfaccia seriale RS-232 oppure in TCP/IP.
    La sincronizzazione è garantita dagli I/O digitali a 24VDC presenti su apposito connettore.
    Tutte le marcatrici per integrazione prodotte da BERMA sono caratterizzate da dimensioni ridotte e peso contenuto. La parte elettronica inoltre è separata dalla testa marcatrice e può quindi essere installata in una zona facilmente accessibile all’operatore.
    Sono disponibili su richiesta apposite protezioni della testa di marcatura contro i trucioli, le polveri ed i liquidi.