La marcatrice laser a tavola rotante GYRUS è indicata per l’identificazione di particolari meccanici e non, in lotti numerosi. Equipaggiata con sorgenti laser in fibra 1064 nm con potenze di 20W, 30W o 60W, risulta adatta alla marcatura industriale di componenti in metallo ed anche di svariati tipi di plastica.
Con la stessa si possono facilmente realizzare testi alfanumerici lineari e circolari, loghi, barcode e codici 2D (Data Matrix e QR code).
La marcatrice laser automatica GYRUS è dotata di tavola rotante indexata che garantisce una concentricità nell’ordine del +/- 0,015 mm ed una ripetibilità angolare nell’ordine di +/- 0,031°. Questa permette di effettuare il carico / scarico pezzo in tempo “mascherato” durante la fase di marcatura.
Sono presenti di serie in questa marcatrice laser la movimentazione automatica dell’asse Z, l’illuminazione interna del piano di lavoro e la predisposizione per l’aspirazione dei fumi.
Su richiesta, la marcatrice laser a tavola rotante GYRUS può essere fornita con robot UR da 3, 5 o 10 Kg di portata per il carico e scarico automatico dei pezzi in modalità collaborativa.
Gli elementi ottici ad alte prestazioni e basso consumo elettrico garantiscono un’alta densità di energia che permette di ottenere una marcatura permanente e di elevata qualità in un tempo ridotto.
Il posizionamento delle marcature è facilitato dal diodo di puntamento integrato.

Caratteristiche e vantaggi:

  • Area di marcatura
    112 x 112 mm (lente F163)
    174 x 174 mm (lente F254)
  • Illuminazione del piano di lavoro
  • Elettronica integrata nella macchina
  • Connessioni USB, RS-232, TCP/IP (opzionale)
  • Indipendente dal PC
  • Possibilità di teleassistenza
  • Facile da utilizzare e programmare
  • Importazione di BMP, DXF, PLT
  • Classe 1 di sicurezza laser
  • Sistema di puntamento integrato
  • Manutenzione ridotta
  • Vita del laser molto lunga

1040 x 1610 x 650 mm

Identify3

Download
scheda tecnica