Marcatura laser GALVOTEK

  • Marcatura laser

    laser2

  • A cosa serve:

    La marcatura laser è un processo di riscaldamento termico, generato da un raggio luminoso (Laser) amplificato e focalizzato, che impattando su di una superficie, la altera in modo permanente.

    Si possono eseguire tre tipi diversi di marcatura: il rinvenimento che crea una marcatura permanente indotta dal calore, senza rimuovere o compromettere il materiale, l’incisione che crea una marcatura diretta, resistente e di lunga durata, a prova di falsificazione, e l’ablazione che rimuove la vernice o i rivestimenti superficiali per creare un contrasto senza danneggiare il materiale.

    Logo GalvoTek

Principio di funzionamento :

I sistemi di marcatura laser GALVOTEK di BERMA MACCHINE, utilizzano una testa di scansione a galvanometri associata a diversi tipi di sorgente laser, e permettono di realizzare testi alfanumerici, loghi e codici come Bar-code e Data Matrix su numerosi materiali in modo estremamente veloce e qualitativamente ineccepibile. Per questo motivo si possono utilizzare in svariati settori merceologici, anche su particolari dove non può essere tollerata un’incisione meccanica della superficie. Possono infine sostituire sistemi meno efficaci e che producono una marcatura meno duratura.

I sistemi di marcatura GALVOTEK si dividono in due famiglie in funzione della classe di sicurezza laser:

Sistemi in CLASSE1

  • BERMA Mikro Laser marker outsideMarcatrice laser MIKRO
    da banco

  • BERMA FBL Laser marker outsideMarcatrice laser COMPACT
    da banco

  • GYRUS OUTMarcatrice laser GYRUS
    con tavola rotante

Sistemi in CLASSE4

  • BERMA MACCHINE GALVOTEK FBL-i20F FIBER LASER MARKERMarcatori laser in fibra
    per integrazione

  •  BERMA MACCHINE GALVOTEK FBL-i14C CO2 LASER MARKERMarcatori laser CO2
    per integrazione

pdf-download